decreto aiuti quater – rateizzazione delle bollette fino massimo 36 rate

BENEFICIARI

Tutte le imprese

AGEVOLAZIONE

Rateizzazione degli importi dovuti a titolo di corrispettivo per la componente energetica di elettricità e gas naturale ed eccedenti l’importo medio contabilizzato

  • nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2021,
  • per i consumi effettuati dal 1° ottobre 2022 al 31 marzo 2023 e fatturati entro il 31 dicembre 2023

MODALITA‘ – formulazione di un’apposita istanza ai fornitori, secondo modalità semplificate stabilite con futuro DM del Ministero dello sviluppo economico, da adottare entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto Aiuti-quater.

Entro 15 giorni dalla ricezione dell’istanza, il fornitore ha l’obbligo di comunicare ai richiedenti:

  1. una proposta di rateizzazione recante l’ammontare degli importi dovuti,
  2. l’entità del tasso di interesse eventualmente applicato, che non può superare il saggio di interesse pari al rendimento dei buoni del Tesoro poliennali (BTP) di pari durata,
  3. le date di scadenza di ciascuna rata
  4. e la ripartizione delle medesime rate, per un massimo di 36 rate mensili

Decadenza del piano nel caso di mancato pagamento di due rate consecutive

SCARICA PDF

Potrebbe Interessarti

Iscriviti alla
Newsletter

Rimani informato su tutte le novità
economiche fiscali, bandi e agevolazioni

SCOPRI

Contatti

SCARICA LA BROCHURE
CONTINUA A SCORRERE