l. made in italy – sostegno imprese femminili

OBBIETTIVO – rafforzare il sostegno alle iniziative di autoimprenditorialità promosse da donne e allo sviluppo di nuove imprese femminili su tutto il territorio nazionale

AGEVOLAZIONE

  • contributi a fondo perduto per l’avvio di imprese femminili
  • finanziamenti a tasso zero o agevolati della durata massima di 10 anni e di importo non superiore al 75% della spesa ammissibile (elevata al 90% in casi specifici)

BENEFICIARI – sono le imprese:

  • costituite da non più di 60 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;
  • di micro e piccola dimensione
  • in cui la compagine sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 ed i 35 anni ovvero da donne.

Possono chiedere le agevolazioni anche le persone fisiche che intendono costituire un’impresa.

INVESTIMENTI – Possono essere finanziate le iniziative che prevedono investimenti non superiori a 1,5 milioni di euro, ovvero di 3 milioni di euro per le imprese costituite da almeno 36 mesi e da non oltre 60. Iniziative legate a:

  • la produzione di beni nei settori dell’industria e dell’artigianato;
  • la trasformazione dei prodotti agricoli;
  • l’erogazione di servizi in qualsiasi settore, incluse le iniziative nel commercio e nel turismo;
  • iniziative relative agli ulteriori settori di particolare rilevanza per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile.

SCARICA PDF

Potrebbe Interessarti

Iscriviti alla
Newsletter

Rimani informato su tutte le novità
economiche fiscali, bandi e agevolazioni

SCOPRI

Contatti

SCARICA LA BROCHURE
CONTINUA A SCORRERE